in:

Raggiunge il 53,2% nella terra in cui Prodi piantò simbolicamente una pianta d’Ulivo. A darne l’annuncio il sindaco.

L’Ulivo di Prodi sorride a Civati. “A Monteveglio, sull’Appennino bolognese, Pippo Civati ha vinto con il 53,2% il congresso di circolo del Pd. Non credo che questa vittoria, proprio qui, sia una coincidenza”. Lo scrive sul blog di Civati il sindaco di Monteveglio, Daniele Ruscigno. “E’ la terra di Don Giuseppe Dossetti, la terra dello storico incontro tra quest’ultimo e Nilde Iotti nel 1993, e da cui è partita a più riprese la mobilitazione in difesa della nostra Carta Costituzionale. Monteveglio è il luogo in cui Romano Prodi decise di piantare simbolicamente una pianta di Ulivo nel 1995 per dare il via al suo progetto che ha rappresentato una delle pagine più belle e coinvolgenti della politica italiana. È da sempre un laboratorio di innovazione politica”. “Usando lo spirito che accompagnò la nascita dell’Ulivo, potremo arrivare davvero – commenta il sindaco – con Pippo Civati segretario, ad un partito che oltre a restituire a Romano Prodi la tessera del Pd, restituisca a tutti noi la speranza di dare un futuro migliore a questo Paese”. “Senza commento – posta Civati – semmai con un filo di commozione. Una sintesi straordinaria di ciò che vorremmo essere”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC