in:

Erano iscritti al Partito tre degli 8 arrestati. Leoni chiede “una grande operazione di pulizia”

Tra gli otto arrestati ieri per camorra, tre erano iscritti al Pdl: “I fatti continuano a dare ragione alla parlamentare Isabella Bertolini – tuona oggi Andrea Leoni, consigliere regionale del Popolo della Libertà – chiedendo una grande operazione di pulizia del partito. Il caso del tesseramento anomalo in provincia di Modena era stato infatti sollevato dall’allora coordinatore provinciale Bertolini; in seguito Denis Verdini aveva avviato un’inchiesta interna fino al congresso provinciale della scorsa settimana. “Chi ha tesserato questa gente – conclude Leoni – deve essere espulso”. Intanto il senatore Carlo Giovanardi oggi ha presentato un esposto al procuratore capo Vito Zincani per chiedere di andare fino in fondo nella verifica di eventuali responsabilità penali sia nei confronti di chi avesse favorito un’eventuale infiltrazione nel Pdl modenese sia nei confronti “di chi – afferma Giovanardi – continua ad alimentare campagne diffamatorie e calunniose”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC