in:

Nelle carte sequestrate a Belsito, ex tesoriere, una multa presa in centro da Renzo Bossi

Nel fascicolo sequestrato a Roma dai carabinieri, trovato nella cassaforte dell’ex tesoriere della Lega nord, Francesco Belsito, spunta anche Modena. Tra le carte trovate sotto l’intestazione “The family”, relative, secondo gli inquirenti, alle spese sostenute per la famiglia Bossi, c’è anche una multa per violazione dello ztl in città, nel 28 settembre 2010. 165 euro a carico di Renzo Bossi, che però non sarebbero stati pagati dal diretto interessato. 


Riproduzione riservata © 2018 TRC