in:

Continua la verifica delle tessere nel Pdl modenese, dopo l’arrivo del commissario Denis Verdini. La parlamentare Isabella Bertolini afferma che un centinaio di richieste di iscrizione al partito sono state respinte

Continua la verifica delle tessere nel Pdl modenese, dopo l’arrivo del commissario Denis Verdini. La parlamentare Isabella Bertolini afferma che un centinaio di richieste di iscrizione al partito sono state respinte perché effettuate per la metà da stranieri senza cittadinanza e per l’altra metà da persone ritenute “non idonee”. Per quanto riguarda, invece, la presenza di imprenditori edili campani, la Bertolini ribadisce le proprie perplessità relative ad otto Comuni nella zona di Castelfranco e Nonantola. Secondo la parlamentare sarebbe un’anomalia la presenza di un numero pari a 600 tesserati tutti legati in qualche modo al mondo edilizio. Entro una settimana i rappresentanti locali del Pdl devono stilare una lista in cui indicheranno la conoscenza o meno di queste persone. La verifica finale verrà poi effettuata dal commissario Verdini.


Riproduzione riservata © 2018 TRC