in:

Soltanto 11 senatori su 315 ieri hanno rinunciato alle ferie per essere presenti a Palazzo Madama per l’ingresso formale della manovra di Ferragosto

Qualcuno potrà darle della stacanovista, altri potranno dire che in ferie c’è andata in un altro momento dell’anno, fatto sta che lei ieri c’era. La senatrice modenese del Pd Mariangela Bastico, assieme a soli altri suoi 10 colleghi, ha risposto “presente” all’appello della seduta di Palazzo Madama che ha segnato l’ingresso formale in Senato della manovra di Ferragosto. Era una seduta formale, ci tiene a sottolineare la Bastico, ma lei, membro della Commissione Affari Costituzionali, a Roma era ancora oggi per dare battaglia su alcuni punti cardine della manovra, come la soppressione delle festività civili del nostro Paese: il 25 Aprile, il 1° Maggio ed il 2 Giugno.


Riproduzione riservata © 2018 TRC