in:

Referendum sì o no? Meglio andare al mare, nonostante le previsioni meteo consiglierebbero di fare altro. A puntare sull’astensione è una parte del Pdl modenese.

Referendum sì o no? Meglio andare al mare, nonostante le previsioni meteo consiglierebbero di fare altro. A puntare sull’astensione è una parte del Pdl modenese: nomi noti tra cui quelli del Prof. Giancarlo Pellacani, vicepresidente del consiglio comunale, ma anche dei consiglieri provinciale e regionale del partito Ghelfi e Leoni. E a sostenere la causa hanno chiamato niente meno che Franco Battaglia, il professore universitario modenese che tanto ha fatto discutere in questi giorni per la sua difesa a spada tratta del nucleare, da lui definita l’energia più sicura al mondo. Sull’acqua ha rincarato la dose il prof. Pellacani, che ha puntato il dito contro quelli che ha definito “gli scalmanati del no a tutto”. Dunque, meglio non andare a votare. Di parere decisamente opposto il prof. Romano Prodi. L’ex Presidente del consiglio, ieri a Modena, ha sottolineato l’importanza di andare a votare, non tanto nel merito dei quesiti, bensì come importante esercizio di democrazia.


Riproduzione riservata © 2018 TRC