in:

Tra poco più di una settimana si voterà per i quattro referendum: due sull’acqua, uno sul nucleare ed uno sul legittimo impedimento. I Comitati promotori del sì stanno organizzando diverse iniziative in tutta la provincia.

Manca poco. Ormai il conto alla rovescia per i Referendum che si svolgeranno il 12 e 13 giugno prossimo è iniziato. I comitati “Sì per l’acqua bene comune” e “Vota sì per fermare il nucleare” hanno organizzato una serie di iniziative per sensibilizzare i modenesi sui temi per i quali sono chiamati ad esprimersi. Giovedì 9 giugno sul Palco del Parco Amendola Sud si terrà una maratona musicale che vedrà protagonisti diversi gruppi come i Said e i Dodo Reale. Venerdì 10 è in programma un corteo denominato la “Marcia dell’Acqua e del Sole”. Una marching band di percussioni e un gruppo di lettori si muoveranno per le vie del centro storico di Modena effettuando diverse soste nei vari locali nell’ora dell’aperitivo. Partenza fissata da via Gallucci alle 18.30 per arrivare in piazza Pomposa alle 21. Ancora una volta l’invito dei sostenitori dei Referendum è quello di recarsi alle urne. Domani ci sarà anche una catena umana a Sassuolo in piazza Garibaldi a partire dalle ore 17.30; mentre il Comitato per il sì di Carpi mette in campo una singolare iniziativa. Un presidio verrà, infatti, organizzato in piazza Martiri a partire da domani pomeriggio. I partecipanti passeranno un giorno ed una notte in piazza per ribadire l’importanza di informare.


Riproduzione riservata © 2018 TRC