in:

Alle 22 in provincia di Modena aveva votato il 53.78%. L’astensionismo rischia di giocare un ruolo decisivo in queste elezioni regionali.

41 milioni di italiani al voto per rinnovare i consigli ed eleggere i governatori di 13 Regioni: Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria. Stamattina alle 8 le operazioni di voto sono iniziate senza particolari problemi. A Modena, il Sindaco Giorgio Pighi, già alle 11, si è recato a votare al seggio 11 presso la scuola elementare Cittadella di via del Carso. Imitato poco dopo dalla parlamentare del Pdl, Isabella Bertolini, alla sezione 145 della scuola elementare Galilei di via Corni. Alle 22 di domenica in provincia di Modena avevano votato 285.475 elettori, il 53.78% degli aventi diritto. Erano stati il 61% nel 2002 e il 70% alle politiche del 2008. Sempre secondo le rilevazioni della Prefettura delle ore 22 San Cesario è il paese dove si è votato di più. La maglia nera spetta, invece, a Riolunato. A Modena avevano votato quasi 78 mila elettori il 56.64% con un calo dell’8% rispetto a cinque anni fa. Oggi i seggi chiuderanno alle 15. Le operazioni di scrutinio inizieranno subito dopo la chiusura delle urne e risulterà eletto Presidente della Regione il candidato che avrà ottenuto più voti, anche nel caso non raggiunga la maggioranza assoluta dei consensi. La grande incognita è, dunque, rappresentata dalla percentuale di elettori che decideranno di disertare le urne. I sondaggi ipotizzano una forte crescita dell’astensionismo, con stime che variano tra 1 milione e 2 milioni di votanti in meno rispetto alle regionali del 2005. Allora, in Italia, la percentuali di votanti si attestò al 71,7%, dieci punti in meno rispetto alle politiche. In Emilia Romagna, invece, nel 2005 votò il 76,7% degli aventi diritto, dato comunque in calo rispetto al 79,7% del 2000. Nulla a che vedere comunque con il tracollò che si è registrato al primo turno delle regionali francesi due settimane fa, quando più di un elettore su due disertò le urne. Le elezioni su Trc Telemodena Ma di tutto questo e dell’esito delle elezioni avremo modo di parlarvi dettagliatamente nel lungo speciale che Trc Telemodena dedicherà oggi al voto regionale. Dalle 17 a mezzanotte: dati, commenti e tanti ospiti in studio con Roberta Vandini e dalla Regione dove per la prima volta avremo la possibilità di effettuare collegamenti in diretta. E per seguire l’andamento del voto nel modenese, Cristina Bonfatti sarà per noi in Prefettura a Modena. Dati aggiornati in tempo reale comune per comune anche sul televideo e sul nostro sito internet www.trc.mo.it.


Riproduzione riservata © 2016 TRC