in:

“Sabato sarà il giorno della riscossa democratica”. E’ l’auspicio dei partiti e delle organizzazioni modenesi che parteciperanno a Roma alla manifestazione nazionale contro il decreto salvaliste

Stavolta la marcia su Roma sarà in difesa della Costituzione. Sabato prossimo dalle 14 in Piazza del Popolo, tutti i partiti del centrosinistra, messi da parte distinguo e puntualizzazioni, parteciperanno alla manifestazione contro il decreto salvaliste, il provvedimento con cui il Governo ha modificato le regole elettorali. Un atto che tutte le opposizioni, anche chi in piazza non ci sarà come l’Udc, hanno giudicato grave. Ma sabato a Roma non sarà solo una manifestazione politica. Con i partiti del centrosinistra, infatti, in piazza ci saranno anche semplici cittadini e gli esponenti dei comitati che da anni si battono per il rispetto della Costituzione. Difesa della Costituzione che non deve essere soltanto formale ha sottolineato stamattina la presidente provinciale dell’Anpi, Aude Pacchioni. “I tagli del Governo all’istruzione pubblica e alle tv locali, ossia al pluralismo dell’informazione – ha spiegato – sono veri e propri attacchi ai principi fondamentali che hanno ispirato la prima parte della Costituzione"


Riproduzione riservata © 2016 TRC