in:

Possibili, ma ancora improbabili, le alleanze con Pdl o Pd alle prossime elezioni regionali, ma l’UDC vuole prima parlare di contenuti. I vertici provinciali del partito lo hanno ribadito stamattina. Sabato, in vista della tornata elettorale, convegno a Palazzo Europa.

Non si parla di alleanze prima di discutere di contenuti. E’ chiara la linea dell’UDC modenese in tema di possibili accordi elettorali per la corsa alle prossime regionali. Non ci sono pregiudiziali, spiegano i vertici provinciali del partito, ma, sia chiaro tanto al Pd quanto al Pdl, che le alleanze, se ci saranno, si baseranno solo sul programma. Sì quindi alla possibilità di gemellaggi a macchia di leopardo sul territorio nazionale, con il partito che in Emilia Romagna non teme la corsa solitaria. Prima occasione per affermare il concetto sabato mattina quando a Palazzo Europa l’Unione di Centro si riunirà a convegno in vista delle prossime elezioni regionali. Un momento di ascolto di alcune rappresentanze delle realtà economiche e sociali del territorio, tutto orientato ad elaborare proposte e argomenti su cui improntare la prossima campagna elettorale. Famiglia ed impresa sempre tra le priorità.


Riproduzione riservata © 2018 TRC