in:

“La sfida è ancora aperta, il congresso ha solo stabilito chi saranno i concorrenti, ma il risultato è tutt’altro che scontato”. Lo hanno ribadito più volte i sostenitori della mozione Franceschini-Bastico, presentando stamattina le liste dei candidati modenesi alle assemblee nazionale e regionale del Pd.

Saranno Giuseppe Boschini, segretario cittadino di Modena, e Luciano Vecchi, coordinatore internazionale del partito, a guidare le due liste modenesi dei candidati all’assemblea nazionale del Pd per la mozione Democratici con Dario Franceschini, che candida Mariangela Bastico alla guida del partito in Emilia Romagna. Capilista per l’Assemblea regionale saranno la parlamentare Manuela Ghizzoni e Francesca Maletti, assessore a sanità e politiche sociali in Comune a Modena. 13, in totale, i candidati della mozione Franceschini – Bastico all’assemblea nazionale del Pd, tra loro anche un giovanissimo, il 18enne Giovanni Serafini, e rappresentanti della società civile; 43, invece, i candidati all’assemblea regionale. E, stamattina, presentando le liste, i sostenitori di Franceschini e Bastico hanno ribadito che la sfida è ancora aperta: “La maggioranza dei modenesi elettori e simpatizzanti del Pd – hanno detto – devono ancora decidere se andare a votare e chi scegliere come segretario, li invitiamo a scegliere Franceschini perché riteniamo che sia il più in grado di rispondere alla richiesta di cambiamento che sta emergendo in Italia”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC