in:

Mancano le amministrazioni più grandi e i comuni che sono andati al ballottaggio, ma vanno ormai definendosi tutte le nuove giunte modenesi. Oggi parliamo di Maranello, Nonantola e San Felice.

La nuova Giunta di Maranello Rinnovata la squadra del confermato sindaco di Maranello Lucia Bursi: l’unico che resta della vecchia giunta è il vice sindaco Giorgio Gibellini che si occuperà anche di scuola, cultura e formazione. Tutti gli altri sono volti nuovi. Tre arrivano dalle fila del Pd: Massimiliano Morini che ha la delega al bilancio e al personale, Francesco Cigarini alle politiche socio-sanitarie e abitative, e Ombretta Guerri alla comunicazione, promozione del territorio e pari opportunità. Nicola Montone proviene dall’Italia dei valori e si occuperà di sport e politiche giovanili. Infine, Patrizia Caselli, architetto, è stata individuata direttamente dal sindaco al di fuori delle liste dei partiti della coalizione: per le sue competenze tecniche si occuperà di opere pubbliche, gestione del territorio e del patrimonio. Lucia Bursi ha tenuto per sé l’urbanistica, l’ambiente, le attività economiche e la sicurezza. Nonantola, l’esecutivo di Borsari Il confermato sindaco di Nonantola Pier Paolo Borsari rinnova quasi in toto la sua squadra di governo della cittadina: riconferma per Marcello Corradi che, oltre alle politiche scolastiche, avrà anche la delega al centro storico e turismo, mentre Roberto Annovi, oltre che vice-sindaco, avrà la delega allo sport. Due nuovi consiglieri comunali, Alessandro Masetti e Valeria Melloni, sono stati cooptati in giunta: il primo si occuperà di bilancio e lavori pubblici, la seconda di politiche giovanili e volontariato. Due gli assessori esterni: Ornella Bonacina che ha le deleghe all’ambiente e alle attività produttive e Vanis Campana che si occuperà di politiche sociali, casa e cultura. Il sindaco Borsari ha tenuto per sé l’urbanistica, il personale e la polizia municipale. Il governo di San Felice Un segnale di discontinuità nella continuità. Così il neo eletto sindaco di San Felice Alberto Silvestri ha presentato la nuova giunta. Tre i riconfermati: Giovanni Giovanelli, al quale sono state assegnate le deleghe a lavori pubblici e grandi opere, oltre che la carica di vicesindaco; Simone Silvestri, assessore urbanistica e patrimonio, e Luisa Mestola, servizi sociali, sanità, volontariato e pari opportunità. 4, invece, i volti nuovi: la più giovane, Giulia Orlandini, con delega alla scuola e alle politiche giovanili; Matteo Casari, assessore alla cultura; Alessandro Fortini, assessore al bilancio ed infine Massimo Bondioli, assessore allo sport, ambiente e comunicazione, oltre che consigliere in Unione dei Comuni.


Riproduzione riservata © 2017 TRC