in:

Entro i primi di luglio la prima seduta del consiglio provinciale: oggi arrivati i dati ufficiali dell’ufficio elettorale. 16 i consiglieri del Pd, due dell’Idv, sette del Pdl e 4 della Lega nord.

Sono stati comunicati oggi dall’ufficio elettorale centrale, i dati ufficiali sull’elezione di presidente della Provincia e dei consiglieri. A sostenere il riconfermato Emilio Sabattini, che ha ottenuto il 52,4% dei voti, i 18 consiglieri della maggioranza, divisi in 16 per il Partito democratico e due dell’Italia dei valori. Oltre a Luca Ghelfi, il Pdl ha ottenuto altri sei consiglieri, 4 alla Lega nord che faceva parte della coalizione. Eletto in consiglio anche Fabio Vincenzi, che era candidato alla presidenza per Udc. Restano invece fuori Stefano Lugli, Rifondazione comunista, Lidia Castagnoli, lista civica 5 Stelle, Roberto Lodi, La destra, e Mario Mirabelli, Codancos. Entro i primi di luglio verrà convocata la prima seduta del consiglio provinciale, dove verranno eletti presidente e vicepresidente, davanti ai quali giurerà Sabattini. Poi verrà comunicata la composizione della giunta. I risultati in dettaglio I risultati delle elezioni provinciali 2009 hanno visto la riconferma del presidente Emilio Sabattini con 203.715 voti pari al 52,39%. Secondo i dati forniti dal Ministero degli Interni la coalizione di maggioranza elegge i seguenti consiglieri provinciali: Al Pd 16 consiglieri Demos Malavasi (collegio n.1 Carpi I) Marc’Aurelio Santi (collegio n.3 Carpi III) Davide Baruffi (collegio n.28 Soliera) Grazia Baracchi (collegio n.18 Modena VIII) Francesco Ori (collegio n.11 Modena I) Daniela Sirotti (collegio n.5 Castelnuovo) Ennio Cottafavi (collegio n.12 Modena II) Cristina Cavani (collegio n.14 Modena IV) Roberto Vaccari (collegio n.20 Nonantola) Ivano Mantovani (collegio n.21 Novi) Elena Gazzotti (collegio n.15 Modena V) Egidio Pagani (collegio n.7 Fiorano) Luca Gozzoli (collegio n.27 Spilamberto) Kyenge Kashetu Cecile (collegio n.4 Castelfranco) Fausto Cigni (collegio n.17 Modena VII) Monica Brunetti (collegio n.2 Carpi 2) A Italia dei Valori 2 consiglieri Sergio Pederzini (collegio n.7 Fiorano) Mario Galli (collegio n.17 Modena VII) L’opposizione in Consiglio provinciale sarà composta da Luca Ghelfi candidato presidente che ha ricevuto 148.254 voti pari al 38,12% dei votanti e dalla sua coalizione formata dal Popolo della Libertà, della Lega Nord e dalla Lista Modena Prima di Tutto, e da Fabio Vicenzi candidato presidente dell’Unione di Centro (13.794 voti e 3,54%). Questi i consiglieri eletti dall’opposizione secondo i dati del Ministero degli Interni: Luca Ghelfi Al Popolo della Libertà 6 consiglieri Claudia Severi (collegio n.25 Sassuolo II) Giovanna Bertolini (collegio n.19 Modena IX) Dante Mazzi (collegio n.24 Sassuolo I) Matteo Malaguti (collegio n.13 Modena III) Bruno Rinaldi (collegio n.16 Modena VI) Mauro Sighinolfi (collegio n.22 Pavullo) Alla Lega Nord 4 consiglieri Denis Zavatti (collegio n.23 S. Felice) Livio Degli Esposti (collegio n.30 Zocca) Stefano Corti (collegio n.26 Serra) Lorenzo Biagi (collegio n.6 Finale). Fabio Vicenzi dell’Unione di Centro.   Restano fuori dal Consiglio provinciale i candidati presidente delle liste Stafano Lugli di Rifondazione Comunista (9.456 voti e 2,43%) Lidia Castagnoli della lista Acqua Ambiente Energia Sviluppo Traspor. (7.187 voti e 1,84%) Roberto Lodi della lista La Destra – Fiamma Tricolore – Mpa (3.999 voti e 1,02%) Mario Mirabelli della lista Liste Civiche Unite C.O.D.A.Cons (2.416 voti e 0,62%).


Riproduzione riservata © 2016 TRC