in:

Davide Torrini, candidato a sindaco per il comune di Modena, appoggiato da Modena a Colori e dall’Udc, presenta la squadra. Uomini e donne di tutti gli schieramenti politici come succede in Francia e negli Stati Uniti.

“Uomini e donne che guardano al futuro, persone competenti, appassionate, dotate di professionalità e che tengono al bene comune, anche se appartenenti a schieramenti politici opposti”. Così Davide Torrini, candidato a sindaco per il comune di Modena, appoggiato dall’Udc e dalla lista civica Modena a Colori, immagina la sua squadra ideale nel caso in cui riuscisse a conquistare la poltrona di sindaco. Assessori e dirigenti, che però non hanno ancora dato nessun consenso, in grado di rappresentare il cambiamento e di superare i preconcetti che vedrebbe, tra gli altri, Paolo Ballestrazzi come vice sindaco, l’attuale sindaco di Soliera Davide Baruffi come assessore al bilancio, Francesca Maletti al Welfare, l’architetto Giuseppe Bellei Mussini all’urbanistica, Michele Barcaiuolo alle politiche giovanili, Andrea De Pietri alla sicurezza e alla polizia municipale. Tra i dirigenti, Cristian Golinelli, direttore di confcooperative come coordinatore del nuovo Psc e il giornalista Paolo Casolari come portavoce. Asppi, richieste ai candidatiPolitiche per la casa più incisive. Le chiede l’Associazione provinciale dei piccoli proprietari di Modena il cui presidente, Giovanni Guazzaloca, ha preso carta e penna ed ha scritto una lettera aperta ai candidati sindaci e per la poltrona di presidente della Provincia. Adozione di un piano per l’affitto, che venga incontro alle esigenze di mobilità dei lavoratori, delle giovani coppie e degli studenti; misure che favoriscano la diffusione dei contratti concordati previsti dalla legge, per calmierare il costo degli affitti; introduzione della cedolare secca, cioè della tassazione separata sui redditi da locazione e la deduzione fiscale canone per gli inquilini e sviluppo delle agenzie per l’affitto promosse dai comuni, sono le proposte avanzate dall’associazione.


Riproduzione riservata © 2016 TRC