in:

Tra le priorità del Pd modenese, c’è senza dubbio la sicurezza. Stamattina sono state consegnate al Prefetto le prime 8200 firme per chiedere 25 agenti in più.

8240 firme per ottenere i 25 uomini delle forze dell’ordine previsti dal Patto per la sicurezza, firmato con il Governo nel 2007. Nomi, cognomi e indirizzi di modenesi che chiedono allo Stato di rispettare le promesse. Rinforzi per gli organici delle forze dell’ordine, fermi agli anni ’80, quando Modena era tutta un’altra cosa, esclusi però venerdì scorso dal capo della Polizia, Manganelli, che ha ricordato come sarà già un miracolo se con i pensionamenti in arrivo, il numero non calerà. Ma stamattina il segretario provinciale del Pd, Stefano Bonaccini, accompagnato dai parlamentari Santagata e Barbolini, ha rinnovato la richiesta al Prefetto Giuseppina Di Rosa. “Le ronde, l’esercito, i volontari – hanno detto i tre al Prefetto – non sono la via maestra per aumentare la sicurezza”. Nemmeno il potenziamento della polizia municipale: “che pure – ha spiegato Bonaccini al termine dell’incontro – sarà nel programma di tutti i candidati Sindaco del Pd”. “Servono più agenti – hanno ribadito al Prefetto – quelli in grado di fare indagini complesse per garantire davvero la sicurezza dei cittadini”


Riproduzione riservata © 2016 TRC