in:

Al no del governo alla richiesta di rinforzi per le forse dell’ordine, il centro sinistra risponde con le oltre 8mila firme raccolte per chiedere più agenti. In attesa della visita a Modena del capo della polizia, il Pd insiste, e chiede al governo di mantenere le promesse, “perché siamo d’accordo con l’aumento degli organici della polizia municipale – dice il segretario provinciale – ma non basta: per garantire sicurezza servono polizia e carabinieri.

“Il governo non solo ha detto al sindaco di Modena che non manderà rinforzi, ma anche che ci saranno nuovi tagli – ha spiegato il segretario provinciale del Pd, Stefano Bonaccini – ll centro destra aveva promesso investimenti importanti sulla sicurezza durante la campagna elettorale, invece opera tagli, e usa per tamponare l’emergenza i soldati, che comunque hanno un alto costo. Intanto aumentano i reati violenti e gli sbarchi di clandestini”. Bonaccini ha poi spiegato che i comuni stanno facendo la loro parte. “Siamo d’accordo con l’aumento della polizia municipale, ma anche il governo deve mantenere i patti, Modena merita rispetto”. Quindi, il centro sinistra, Pd in testa, assieme ad associazioni e sindacati di polizia, continua la raccolta di firme per chiedere che arrivino i 25 agenti promessi.


Riproduzione riservata © 2016 TRC