in:

In vista delle elezioni amministrative, Popolo della libertà e Lega Nord hanno siglato un accordo provinciale. Alleanza e candidati sindaci unitari, contro lo strapotere del centrosinistra, ma non in tutti i comuni.

Insieme in tutti i comuni con meno di 15mila abitanti, ad eccezione di Cavezzo, con la Lega che esprimerà i candidati a sindaco di Bomporto, Castelvetro, Concordia, San Felice, San Possidonio e Lama Mocogno; insieme a Carpi, Sassuolo, Formigine e Fiorano, ma divisi a Modena, Mirandola e Vignola. I vertici di Pdl e Lega Nord hanno siglato la prima intesa quadro a livello provinciale, in vista delle elezioni amministrative del 6 e 7 giugno, ma trovare l’equilibrio per i coordinatori del Pdl, Lenzini e Aimi, e per il commissario della Lega, Lusetti, non è stato facile. A Carpi, dove il candidato a sindaco sarà Roberto Andreoli, imprenditore agricolo e capogruppo in carica di Forza Italia, e Sassuolo, dove a sfidare Pattuzzi sarà il capogruppo di An, l’avvocato Luca Caselli, saranno gli elettori della Lega a dover rinunciare ad un loro candidato; a Formigine e Fiorano il passo indietro lo faranno quelli del Pdl, con la candidatura unitaria dei leghisti, Francesca Gatti e Graziano Bastai. Non così a Vignola, Mirandola e, soprattutto, Modena dove Pdl e Lega correranno con liste e candidati separati, pur con l’impegno reciproco a sostenersi in caso di ballottaggio. Mauro Manfredini, candidato a sindaco per la Lega nel capoluogo, per il Pdl correrà l’ex rettore Giancarlo Pellacani, l’ha dunque spuntata, convinto di poter ottenere un grande successo personale e, magari, conquistare anche qualche voto in uscita dal centrosinistra. Ma così, la prima alleanza ufficiale a livello provinciale tra Pdl e Lega Nord appare più fragile. Per ora, Lenzini, Aimi e Lusetti preferiscono parlare di attacco a due punte. Il guanto di sfida al centrosinistra che nel modenese governa in 43 comuni su 47 è lanciato. Anche se, nonostante le aperture di Lenzini e Aimi a Modena a Colori e Udc, sembra difficile un’intesa con gli ex alleati.


Riproduzione riservata © 2016 TRC