in:

Continua la protesta degli studenti contro il ministro Gelmini: anche questa mattina ragazzi in piazza e in corteo.

Continua, in tutta Italia, la protesta degli studenti contro i provvedimenti previsti dal Governo Berlusconi in tema di pubblica istruzione. Mercoledì il decreto Gelmini approda a palazzo Madama per la conversione in legge. Giovedì ci sarà lo sciopero nazionale dei docenti e del personale della scuola indetto dai sindacati confederali e da Snals e Gilda. Da Modena, Carpi e Sassuolo partiranno pullman per partecipare alla manifestazione nazionale organizzata a Roma. Anche questa mattina gli studenti delle superiori di Modena hanno dato vita a nuove forme di protesta. Nessun istituto è stato occupato, ma molti dei ragazzi hanno abbandonato le lezioni e si sono riuniti per dare vita a un corteo che si è concluso in piazza Grande. Secondo gli studenti, alla sfilata hanno preso parte almeno 3mila persone, provenienti da tutti gli istituti superiori modenesi.


Riproduzione riservata © 2016 TRC