in:

La Riforma Gelmini al centro della manifestazione di stamattina al Polo Leonardo. Gli studenti hanno anticipato i temi del corteo previsto per il 30 Ottobre in occasione dello sciopero nazionale.

Sit in di protesta stamattina al Polo Scolastico Leonardo, dove gli studenti provenienti dagli istituti Corni, Selmi, Guarini e dal Liceo Willigelmo si sono riuniti per dire no alla riforma scolastica proposta da Ministro Gelmini che il Governo vuole convertire in legge entro la fine del mese. Gli studenti hanno ascoltato diversi interventi dal palco tra cui quelli delle rappresentanze studentesche e dei comitati giovanili. Presenti anche alcuni studenti universitari che, oltre a constestare i tagli all’istruzione, hanno espresso il loro dissenso alla trasformazione degli atenei in Fondazioni private. Il sit in si è svolto in modo ordinato, anche quando si è accennato all’ipotesi suggerita dal Presidente del Consiglio Berlusconi di sedare le manifestazioni con l’intervento della Polizia. Mentre alcuni Istituti valutano la possibilità dell’occupazione, il 30 ottobre gli studenti e gli universitari si uniranno allo sciopero Nazionale dell’Istruzione promosso dalle organizzazioni sindacali della scuola. Il corteo partirà da Largo Porta Sant’Agostino alle 8.30.


Riproduzione riservata © 2016 TRC