in:

Dialogo a sinistra, ma anche al centro con l’incognita “liste civiche”. Per la prima volta il sindaco di Modena Giorgio Pighi delinea gli scenari possibili in vista delle amministrative di primavera.

Continuare a guardare a sinistra, a quelle forze dell’ex Sinistra arcobaleno che vogliono starci, ma dialogo anche al centro con l’obiettivo di una maggioranza che si allarga, obiettivo però che può anche essere raggiunto per gradi. Aperti, quindi, all’ipotesi di un accordo con una lista civica di centro-sinistra, ma non si esclude neppure quello di una lista civica di centro, disgiunta dal centro-destra, che si presenti alle prossime elezioni con un proprio candidato a sindaco e un proprio programma. Per la prima volta, il sindaco di Modena Giorgio Pighi delinea i possibili scenari politici in vista delle amministrative di primavera e lo fa nel corso della prima puntata de “La città”. Se queste ipotesi dovessero risultare praticabili a livello locale potrebbero fare da apripista ad analoghe soluzioni a livello nazionale.


Riproduzione riservata © 2016 TRC