in:

Il deputato modenese Ivano Miglioli firma un ordine del giorno per chiedere di rivedere la Robin Tax di Tremonti, e le misure punitive contenute nei confronti della cooperazione.

Un ordine del giorno per chiedere al Governo di rivedere le misure punitive nei confronti della cooperazione. A firmarlo, tra gli altri, il deputato modenese del Pd, Ivano Miglioli, che ricorda come la Robin Tax di Tremonti costerà agli associati a Legacoop 80 milioni di euro. Un duro colpo per tutto il movimento cooperativo italiano che contribuisce al 7 percento del Pil nazionale. Una misura, quella di Tremonti, che secondo Miglioli è in netto contrasto con la Costituzione che riconosce la funzione sociale della cooperazione e ne favorisce l’incremento. In più, il parlamentare del Partito democratico evidenzia come il Governo abbia soppresso le norme che consentivano di contrastare le false coop. Un problema particolarmente sentito nel distretto delle carni, dove più volte i sindacati hanno denunciato l’esistenza di false cooperative di facchinaggio.


Riproduzione riservata © 2016 TRC