in:

C’è il rischio di una crisi all’interno della Giunta provinciale. Domani si cerca l’ultima mediazione ma in caso di voto contrario dei Verdi sul Ptcp, la spaccatura appare inevitabile.

Ed ora la politica con il rischio crisi della giunta provinciale. Domani si cerca l’ultima mediazione ma in caso di voto contrario dei Verdi sul Ptcp, la spaccatura appare inevitabile…Nove mesi, poco più, alle prossime elezioni amministrative. Ma il voto di martedì sul Ptcp, il piano regolatore della Provincia, rischia di aprire un’inattesa crisi. Il consigliere dei Verdi, Walter Telleri, infatti, è pronto a votare contro al documento non condividendo l’impianto di fondo. In particolare Telleri parla di scarsa tutela della falda acquifera, si dice contrario alla costruzione della bretella Campogalliano-Sassuolo, parla di scarso impegno per migliorare la qualità dell’aria e di eccesso d’urbanizzazione. Un piano non accoglibile, secondo il consigliere dei Verdi. Ma anche l’atto fondamentale di programmazione della Provincia. Da qui, l’imbarazzo del Presidente Sabattini che però sottolinea il significato politico del voto. Tradotto: se Telleri voterà contro significherà che i Verdi rompono l’alleanza di centrosinistra e la presenza in Giunta di Graziano Poggioli, diventerebbe molto difficile. Sino a domani si lavorerà per cercare una mediazione, anche perché con le amministrative alle porte, le ripercussioni potrebbero essere tante anche sui comuni. Per ora il caso pare ristretto e tale da non mettere in discussione la presenza degli assessori Verdi, a Carpi e Formigine. In linea con quanto detto da Veltroni a Bosco Albergati secondo cui le alleanze locali possono variare in base a singoli accordi di programma. Di certo, però, la vicenda è complessa. E solo al termine dei congressi nazionali di Comunisti Italiani, Rifondazione e Verdi si definirà il quadro futuro. Forse anche solo per questo, si proverà sino all’ultimo a scongiurare il voto contrario di Telleri sul Ptcp, ma caso è assi spinoso.


Riproduzione riservata © 2016 TRC