in:

Struttura in cui tutti potranno prendere lezioni. Un’intera giornata di festa per un progetto che era attesissimo da tutta la comunità formiginese

Poteva chiamarsi scuola invece è una vera e propria Casa della Musica proprio perchè, tra le sue missions, c’è quella di essere accogliente e aperta a tutti, ai piccoli musicisti del domani ma anche ai genitori, agli anziani in pensione che hanno nel cassetto il sogno di imparare a suonare uno strumento, alle mamme che hanno un po’ di tempo libero. Insomma, qui chi entra potrà misurarsi con le sette note, con l’ aiuto ovviamente degli insegnanti dell’associazione formiginese Flauto Magico oggi impegnati insieme ai ragazzi nel concerto d’inaugurazione

Spaziosa, accogliente, con sette aule dove imparare i diversi strumenti, la Casa della Musica di Formigine ha finalmente aperto le sue porte. La struttura si trova all’interno del polo educativo di via Cavazzuti, un impegno da 400mila euro, di cui 330 finanziati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

 


Riproduzione riservata © 2018 TRC