in:

Da un anno collaborano con la Pressing Line, etichetta storica di Lucio Dalla. Sono “Il generatore di tensione”, un gruppo che ha iniziato quasi per caso e ora si prepara al grande pubblico

L’ultima scommessa della Pressing Line, etichetta storica di Lucio Dalla, si chiama “Il generatore di tensione”, band di giovanissimi artisti che pensa e scrive in italiano “in una stanza umida sotto un distributore di benzina” si legge nella loro biografia musicale. Età media dei 5 componenti del gruppo, made in Bologna, è di 20 anni: i loro nomi sono Roberto Comastri, Simone Parazzoli, Daniele Dovesi, Giacomo Neri e Andrea Vandini.

Inizialmente i loro pezzi li pubblicavano solo su Youtube poi la svolta: la Pressing Line ha offerto loro l’opportunità di produrre un disco e per la band è stato veramente un onore

Nella due giorni che la fondazione Lucio Dalla ha promosso assieme al Comune di Bologna in piazza Verdi Roberto e Simone hanno aperto la prima sera e questo più che tensione ha generato emozione.


Riproduzione riservata © 2018 TRC