in:

Arena sul Lago strapiena. Uno show esilarante che ha raccontato vent’anni di carriera tra vecchi personaggi e nuove gag

L’arena sul Lago della Festa di Ponte Alto da qualche anno è diventata un po’ l’Arena Giacobazzi, tanto sie riempie quando il comico romagnolo torna qui. Il colpo d’occhio racconta già dell’amore di Modena per questo artista, travolgente esilarante anche ieri sera nel suo “del mio meglio” con cui ha raccontato vent’anni di comicità, mettendo sotto la sua lente come sempre la quotidianità, sua vera grande musa ispiratrice, messa alla berlina e dissacrata con l’ironia e l’umorismo che trasformano ogni cosa raccontata da Giacobazzi, in qualcosa di unico ed assolutamente originale. Nello spettacolo ha raccolto monologhi già noti e nuovi pezzi, mantenendo la sua cifra comica che ha conosciuto il successo a Zelig dieci anni fa, raccontando vizi e capricci dell’Italia di oggi. Con qualche novità rispetto allo spettacolo di Reggio Emilia di un mese fa


Riproduzione riservata © 2017 TRC