in:

Non difende i media a spada tratta il sindaco di Parma, ma l’attacco a Beppe Grillo da parte di Pizzarotti è netto

Non difende i media a spada tratta il sindaco di Parma, ma l’attacco a Beppe Grillo da parte di Pizzarotti è netto. Lo aveva detto ieri, lo ha ribadito oggi alla trasmissione Omnibus di La7 (tra le testate chiamate in causa sul blog del patron dei 5 stelle). “Se noi guardiamo il contesto, in realtà il blog di Grillo è il primo che, come dire, distorce spesso le notizie”.Così risponde a Beppe Grillo che ieri, in un post, ha invocato una giuria popolare per i mass media, ritenuti faziosi e servi del potere. “Penso – ha aggiunto – che la frase di ieri sia grave, penso che anche solo il concetto di avere una giuria popolare, che non si sa sulla base di cosa giudichi, sia di per se assurda e anche un po’ preoccupante”. Ad ogni modo, ha commentato ancora Pizzarotti, “è evidente che le notizie in Italia, da qualsiasi parte, sono sempre distorte, in un qualche modo per cercare di dare ragione a questo a quello o per vendere di più. Certe volte – ha concluso – non c’è neanche la malizia del dover dar ragione al potente di turno ma al toccare la pancia: questo è un problema in generale dell’informazione in Italia”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC