in:

I lavoratori della sanità privata si sono dati appuntamento davanti alla sede Aiop

Hanno invaso simbolicamente la strada bloccando il traffico per qualche minuto in via Barberia, a Bologna, per chiedere il rinnovo del loro contratto nazionale scaduto dal 2007. I lavoratori della sanità privata si sono dati appuntamento davanti alla sede Aiop che insieme ad Aris gestisce in Emilia Romagna 45 strutture private accreditate dove lavorano oltre 7.500 dipendenti, tra infermieri, tecnici sanitari e operatori sociosanitari,
una protesta per chiedere risposte entro settembre, per colmare la distanza fra i lavoratori della sanità pubblica e quelli della sanità privata sia sul fronte delle retribuzioni sia della previdenza complementare.


Riproduzione riservata © 2018 TRC