in:

Misure preventive attivate dal comune di Modena per aiutare famiglie in difficoltà con i pagamenti del loro canone d’affitto

Misure preventive attivate dal comune di Modena per aiutare famiglie in difficoltà con i pagamenti del loro canone d’affitto ed evitare così il ricorso allo sfratto. Una nuova soluzione pensata dalla giunta, in tempi nei quali le risorse provenienti da Stato e Regione per la casa si sono azzerate, è quella del bando “Modena per l’affitto” e la graduatoria dei beneficiari del bando è stata appena stilata. 302 delle 365 domande accolte provengono da famiglie nelle quali un componente ha perso il lavoro o usufruisce di ammortizzatori sociali o ha cessato l’attività di lavoro autonomo. Prevista l’erogazione media di 1300 euro per coprire tre mensilità. Le restanti risorse del bando saranno destinate alle rinegoziazioni.


Riproduzione riservata © 2017 TRC