in:

Sempre più turisti a Bologna, e il numero è in costante crescita. Soddisfatti gli operatori.

Ferragosto positivo per il turismo a Bologna, con l’80-90% di ospiti stranieri negli alberghi la settimana del 15. A tracciare un bilancio della prima metà di agosto è Bologna Welcome. Il flusso rilevato fin qui ad agosto conferma i numeri in crescita registrati durante il primo semestre 2017: nei primi sei mesi dell’anno gli arrivi sono ulteriormente cresciuti, con un aumento su base annua del 7,7% (dato riferito alla sola citta’ di Bologna) e del 9,3% se si fa riferimento a tutta l’area della Citta’ metropolitana. Sono cresciuti anche di più degli arrivi i pernottamenti, +11,7% rispetto allo stesso periodo del 2016 sulla cittaà e +13,5% sull’area metropolitana. I visitatori britannici si confermano al primo posto nella classifica degli arrivi, seguiti dai tedeschi, tradizionalmente amanti della nostra regione ma solo da pochi anni cosi’ affezionati al suo capoluogo. Al terzo posto gli spagnoli, seguiti dai turisti Usa. In ripresa gli arrivi da Russia e Australia, cosi’ come i visitatori dalla Cina che, se registrano un lieve calo su Bologna città sono invece in aumento netto nell’area metropolitana. Gli hotel cittadini confermano un prolungamento della permanenza media degli ospiti, che passa dalla 1-2 notti degli scorsi anni alle 2-3 notti nel 2017 (arrivando in alcuni casi alle 4 notti).
Le rilevazioni del barometro alberghiero effettuate su un campione rappresentativo di strutture cittadine, come spiega ancora Bologna Welcome, mostrano fino ad oggi ad agosto un’occupazione media del 60,2% con una crescita percentuale del +7,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
Gli uffici informazioni di Bologna Welcome in Piazza Maggiore e all’aeroporto Guglielmo Marconi hanno registrato una media di mille turisti serviti al giorno da inizio agosto. Tra l’1 e il 15 di agosto sono stati ritirati oltre 7.000 ticket eliminacode. “Anche quest’anno siamo soddisfatti dell’andamento del periodo estivo”, dichiara Celso De Scrilli, presidente Bologna Welcome. “I dati del primo semestre 2017 mostrano un andamento in costante crescita e continuiamo ad assistere a un crescente interesse dei turisti (specialmente quelli internazionali) per tutto il nostro territorio, con un aumento del pernottamento medio”. “L’estate è il periodo perfetto per scoprire tutta la Città metropolitana di Bologna, uscendo dal centro per esplorare la collina e l’Appennino, così come la pianura”, afferma invece Matteo Lepore, assessore al Turismo del Comune. “Questi numeri ci confermano che l’interesse per la destinazione Bologna continua a crescere ed è nostro importante compito promuovere sempre con più attenzione il nostro vasto paesaggio urbano naturale e culturale.


Riproduzione riservata © 2017 TRC