in:

Il sindaco Matteucci chiama tutti in municipio sabato prossimo per sottoscrivere un appello per cambiare il decreto del 30 novembre.

Il sindaco di Ravenna scende in campo: al via la mobilitazione per cambiare il decreto che resuscita l’Imu “sotto falso nome”. Così il primo cittadino della Romagna invita tutti sabato alle 12 nel salone comunale. Fabrizio Matteucci chiede anche sindacati, associazioni d’impresa, culturali e del volontariato di sottoscrivere un appello, nel cui testo ‘Ravenna chiede al Governo e al Parlamento di cambiare il decreto del 30 novembre e dice no all’Imu una tantum di gennaio. Le adesioni si raccolgono anche via Facebook e Twitter.


Riproduzione riservata © 2018 TRC