in:

Il consiglio del Comune di Modena, in attesa di chiarimenti. Va invece pagata l’Imu seconda rata.

Entro il 16 dicembre bisogna ricordarsi di pagare l’Imu relativa a seconde case e immobili per attività produttive. Per la “mini-Imu”, quella che dovrebbe essere applicata alla prima casa, il Comune di Modena suggerisce di aspettare di capire quali decisioni verranno assunte dal Governo. Dalle prime valutazioni, a Modena il valore medio delle 63.500 deleghe di pagamento relative alla prima casa sarebbe di circa 43 euro. “Ci auguriamo prevalga il buon senso e che la conclusione sia il non pagamento per i modenesi della “mini Imu” – dice l’assessore al Bilancio Giuseppe Boschini, il quale si augura che questo non abbia poi conseguenze finanziarie nemmeno per il Comune”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC