in:

Continua la vertenza sul contratto aziendale. Domani operai di nuovo in sciopero.

Ancora sciopero alla Fonderia San Possidonio, azienda di 130 addetti che produce componenti per importanti gruppi del settore auto e moto.
Dopo lo sciopero del 4 ottobre scorso, i sindacati Fim/Cisl e Fiom/Cgil insieme alla Rsu proclamano un nuovo pacchetto di 16 ore di sciopero, di cui le prime 8 ore domani mercoledì 13 novembre.
E’ previsto anche un presidio tutto il giorno dalle ore 5,30 del mattino sino alle 22 di sera davanti ai cancelli della Fonderia San Possidonio Srl (via Don Minzoni, 14).
Il motivo è sempre la rivendicazione del contratto aziendale disdettato unilateralmente dall’azienda il 30 settembre.

 


Riproduzione riservata © 2018 TRC