in:

Il sindacato annuncia 10mila in corteo, per protestare

Cgil ancora in piazza oggi contro la riforma del lavoro. A protestare questa mattina sono stati i lavoratori del pubblico impiego, della scuola e dell’università e tutti coloro soggetti alla legge 146 come ad esempio gli addetti del commercio, terziario, delle poste, banche, e servizi, come acqua, gas ed elettricità. Un lungo corteo si è snodato, partendo da via Galaverna, lungo la Via Emilia per raggiungere Largo Garibaldi dove si è tenuto il sit in. Articolo 18 con la richiesta del reintegro del giudice sui licenziamenti economici, lotta alla precarietà e allargamento degli ammortizzatori sociali i punti caldi della protesta.


Riproduzione riservata © 2018 TRC