in:

Ultimo nato della linea che Poste italiane ha dedicato al made in Italy

L’unico peccato è che leccandolo si incolla alla busta, ma non sa di aceto balsamico. Stiamo parlando del nuovo francobollo autoadesivo che Poste italiane ha voluto dedicare all’Aceto balsamico tradizionale di Modena. Una vera prelibatezza per filatelici che sarà in vendita da martedì prossimo, valore 60 centesimi, valore reale per Modena decisamente maggiore perché promuove nel mondo questo eccezionale prodotto.    Nell’immagine del francobollo in primo piano spiccano la caratteristica bottiglia e il logo che indica la denominazione di origine protetta. Sullo sfondo una serie di botti utilizzate per l’invecchiamento. Accompagnano il francobollo una serie di prodotti promozionali realizzati per l’occasione destinati ai collezionisti, e non solo, tra cui alcune cartoline. La vendita avverrà in tutti gli uffici postali della provincia e in particolare in quelli dove sono presenti gli sportelli filatelici a Modena centro, Carpi e Vignola. Un gemellaggio all’insegna del gusto slow come ha ricordato Luca Gozzoli, gran maestro della Consorteria. Un riconoscimento davvero speciale per uno dei prodotti scelti dalla Provincia come biglietto da visita di Modena all’Expo 2015.


Riproduzione riservata © 2018 TRC