in:

Dopo il tonfo delle borse di ieri il timore è quello di una recessione bis. Qualche consiglio per i risparmiatori

Da ieri sera è ritornata a circolare una parola che fa molta paura e non solo agli economisti: recessione. Il timore dopo il tonfo di ieri delle borse mondiali, compresa quella di Milano, è che si riviva l’incubo economico – finanziario del 2008. Tutto questo inevitabilmente si ripercuoterebbe  sull’economia reale. Al momento antidoti a questa delicatissima situazione pare non ve ne siano. La soluzione meno indolore per i risparmiatori è quella di differenziare il più possibile gli investimenti. Intanto i titoli di Stato italiani continuano a perdere valore, la differenza con quelli tedeschi tocca i 300 punti.


Riproduzione riservata © 2018 TRC