in:

Nuovo scontro fra il gruppo Cremonini e i partner brasiliani della Jbs, denunciati per "turbativa della libertà d’industria, diffamazione e aggiotaggio". Al centro della disputa, la controversa vicenda dei finanziamenti bancari.

Ormai siamo alla guerra: Cremonini ha denunciato i partner brasiliani della Jbs per “turbativa della libertà d’industria, diffamazione e aggiotaggio”. Gli amministratori delegati di Inalca Jbs annuncia una nota del gruppo di Castelvetro – ‘a seguito di condotte gravemente lesive dell’immagine aziendale e incidenti sulla regolare gestione economica della stessa’ hanno presentato oggi una denuncia-querela alla Procura della Repubblica di Modena, riservandosi la costituzione di parte civile nel procedimento che ne deriverà. Da quanto si apprende i rappresentanti di Jbs si sarebbero rivolti alle banche chiedendo di rifiutare finanziamenti a Inalca se non accompagnati dalla loro approvazione.


Riproduzione riservata © 2017 TRC