in:

L’agricoltura al centro del Psc del Comune di Bomporto. Il piano verrà presentato alla cittadinanza nel corso di un convegno in programma venerdì 14 maggio a Villa Cavazza.

Ruota attorno alla tutela del paesaggio rurale, ma anche delle eccellenze vitivinicole e frutticole del territorio il Piano strutturale del comune di Bomporto che verrà approvato nelle prossime settimane. Quella di Bomporto sarà la prima amministrazione a livello provinciale a considerare l’agricoltura una priorità per scelte urbanistiche, a partire dalle esigenze delle aree dove sono presnti i vitini del Lambrusco di Sorbara dop e i frutteti della Pera Igp. Le scelte per la viabilità testimoniano questo nuovo approccio. Per esempio nel Psc si definisce un nuovo tracciato più rispettoso delle eccellenze agricole , della strada provinciale 1 in vista della realizzazione del nuovo ponte sul Panaro. Per la prima volta, inoltre, le aree agricole sono state distinte per livelli di qualità dei terreni a vocazione vitivinicola o per la produzione di pere con vincoli, anche edilizi, che terranno conto delle diverse produzioni agricole.


Riproduzione riservata © 2017 TRC