in:

In fiera a Modena è in corso l’assemblea della Bper. Approvato il bilancio 2009, fino alle 18 restano aperte le urne per eleggere i nuovi 6 membri del Cda.

Approvato a larga maggioranza il bilancio 2009 della Banca Popolare dell’Emilia Romagna. Alla fine la lunga maratona non c’è stata perchè l’avvocato Giampiero Samorì, che guida la lista numero 2, dopo la protesta, ha invitato i suoi sostenitori a non intervenire. Il presidente Guido Leoni ha così posto in votazione per alzata di mano il bilancio che è passato a larga maggioranza. Il bilancio chiude con un utile consolidato di 169,4 milioni (-18,9%), mentre la raccolta da clientela si colloca a 47 miliardi. Il dividendo sarà di 0,15 euro (lo scorso anno era di 18 centesimi) in pagamento dal 29 aprile. Aperte fino alle 18 le urne per l’elezione dei 6 membri del Cda.


Riproduzione riservata © 2016 TRC