in:

L’incontro con l’azienda è fissato per mercoledì 7 aprile presso la sede dell’assessorato regionale alle attività produttive: intanto continua la mobilitazione dei dipendenti della ceramica Lord di Novi, 49 dei quali rischiano di trovarsi a breve senza lavoro.

L’incontro con l’azienda è fissato per mercoledì 7 aprile presso la sede dell’assessorato regionale alle attività produttive: intanto continua la mobilitazione dei dipendenti della ceramica Lord di Novi, 49 dei quali rischiano di trovarsi a breve senza lavoro. Dopo lo sciopero del 22 marzo, per martedì prossimo 30 marzo è previsto un volantinaggio al mercato cittadino di Novi per sensibilizzare tutti i cittadini sulla vertenza in atto. Com’è noto, infatti, l’affitto di un ramo d’azienda che aveva fatto sperare in una possibilità di continuità degli ordinativi è, invece, stato risolutivo solo per una parte minoritaria dei lavoratori. Per i restanti c’è la triste prospettiva della cessazione dell’attività.


Riproduzione riservata © 2016 TRC