in:

In calo l’inflazione nel mese di settembre: si spende meno per le vacanze, crescono invece le spese per le scuole private.

Inflazione in calo nel mese di settembre, – 0,2% rispetto ad agosto e + 0,1% rispetto a un anno fa. All’interno del paniere, la maggiore flessione a livello mensile la si registra nel capitolo ‘Ricreazione, spettacolo e cultura’ con un – 2,5%, nonostante il valore annuo si attesti a +0,8%. A pesare sono soprattutto le voci stagionali: in calo le spese per i pacchetti vacanza, per gli stabilimenti balneari e i parchi divertimento. In aumento voci altrettanto stagioni come i libri, soprattutto quelli scolastici. Nel settore dell’Istruzione da segnalare i rialzi nei costi delle scuole private.


Riproduzione riservata © 2018 TRC