in:

Al via domani il salone internazionale della ceramica che si tiene, come tradizione, al quartiere fieristico di Bologna. Previsti ospiti illustri.

Apre domani a Bologna una delle manifestazioni fieristiche tradizionalmente più attese dal nostro tessuto produttivo: il Cersaie, salone internazionale della ceramica per l’architettura e dell’arredobagno. La 27esima edizione della rassegna cade in uno dei momenti più difficili per le imprese di produzione e lavorazione delle piastrelle. Nonostante questo lo spazio a disposizione delle aziende è completamente esaurito: 1036 le imprese presenti, provenienti da 34 paesi. Alle 11.00, al convegno economico dal titolo “Competitività e credito oltre la crisi” prenderanno parte il vice-ministro per lo sviluppo economico Adolfo Urso, il presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani, Roberto Nicastro di Unicredit Group e il presidente di Confindustria ceramica Franco Manfredini. Il Cersaie chiuderà i battenti sabato 3 ottobre.


Riproduzione riservata © 2016 TRC