in:

“La crisi per Modena è tutt’altro che finita, anzi l’autunno sarà molto difficile”. A dirlo, è Maurizio Torreggiani, presidente della Camera di Commercio di Modena. E per vincere il difficile momento dell’economia, il Pd invita a puntare sulla green economy.

Primi segnali di ripresa dagli Stati Uniti, anche se la bolla finanziaria ora legata ai locali commerciali e non più alle case è tutt’altro che passata; segni più che riappaiono anche in Francia e Germania. La crisi, a livello mondiale sembrerebbe aver raggiunto il suo picco negativo e iniziato ad invertire la curva, ma il condizionale è d’obbligo. Soprattutto se si guarda il mondo dall’Italia. Qui, la ripresa proprio non c’è, – 0,5% il Pil nel primo semestre; calma piatta sotto zero anche a Modena, dove la produzione più votata all’export dovrebbe consentire di cogliere prima, rispetto ad altri territori, la ripresa. Anzi, in autunno per le imprese e i lavoratori sarà durissima. A confermarlo è stato ieri sera Maurizio Torreggiani, presidente della Camera di Commercio, intervenendo ad un dibattito alla Festa sul lavoro di Ponte Alto. Una crisi che, secondo molti esperti, cambierà il mondo e i comportamenti individuali delle persone. Ma che modificherà anche il modo di produrre. In una parole: innovazione, come quella avviata dalla green economy. La rivoluzione verde che, secondo Matteo Colaninno, l’Italia non ha ancora saputo cogliere…


Riproduzione riservata © 2016 TRC