in:

Anche la Banca Popolare di S.Felice ha firmato l’accordo di moratoria per la ceramica Impronta. A breve verranno pagati gli stipendi arrestrati.

Non è rimasto inascoltato l’appello di sindacati ed enti locali: questa mattina anche la Banca Popolare di San Felice ha firmato l’accordo di moratoria con il gruppo Impronta Italgraniti che consente la riapertura delle linee di credito. Già da oggi l’azienda potrà programmare il pagamento degli stipendi arretrati di giugno e luglio e la prosecuzione della normale attività produttiva. Si chiude in questo modo la prima parte di una vertenza che riguarda 500 lavoratori. In giornata verrà siglato anche il pianto industriale che prevede l’avvio della produzione a partire dal 31 agosto, insieme all’attivazione dei contratti di solidarietà.


Riproduzione riservata © 2018 TRC