in:

Un bilancio positivo per il Consorzio imprenditori edili di Modena che ha presentato i dati di produzione del 2008. Nonostante la crisi, l’utile per il CME ha superato i 600 mila euro.

Insieme è meglio, soprattutto nei momenti davvero difficili come quelli che l’economia e il mondo del lavoro stanno attraversando. I numeri del bilancio del Consorzio imprenditori edili, CME, che fa capo alla Cna di Modena lo dimostrano. Reperisce commesse per 230 piccole imprese di diverse regioni, tra queste la nostra. Nel 2008 la produzione ha toccato 80 milioni di euro, il 16% in più rispetto al 2007; 90 milioni di nuovi lavori.Lo strumento consortile come supporto e stimolo per le molte opportunità legate al settore energetico e al fotovoltaico. Per Modena, in particolare, si è costituita una società per i trasporti intermodali.


Riproduzione riservata © 2016 TRC