in:

Dopo mesi di rallentamento, a seguito anche della crisi economica, l’inflazione anche a Modena nel mese di aprile torna a segno più.

Dopo sette mesi di rallentamento, tornano a crescere i prezzi al consumo. A Modena-città il tasso tendenziale annuo sale a quota +2,1% contro l’1,6% calcolato solo trenta giorni fa. La variazione dei prezzi su base mensile è dello 0,6%. Percentuali superiori rispetto a quanto fatto registrare a livello nazionale dove la crescita mensile è dello 0,3% e su base annua dell’1,3%. Secondo quanto rilevato dall’Ufficio di statistica del Comune di Modena in crescita sono soprattutto i prezzi degli alberghi, le benzine, il gasolio da riscaldamento, ma anche i piatti pronti, la frutta fresca e gli ortaggi. In diminuzione il gas di rete, pasta, cereali e farine e carne suina.


Riproduzione riservata © 2016 TRC