in:

Bene la stagione in Appennino ma servono incentivi per i commercianti e maggiore promozione all’estero. Il punto di Lapam-Licom

Un 40% in più di presenze sulle piste, 25-30% in più di clienti nelle strutture ricettive dell’Appennino. E’ un primo bilancio, parziale, dell’andamento della stagione invernale delle nostre montagne. Merito delle condizioni di innevamento ma anche delle migliori condizioni degli impianti di risalita, commenta Maurizio Nardini, presidente Lapam della zona del Frignano e degli albergatori della Licom. Per Nardini occorre ora migliorare la promozione del nostro territorio, anche all’estero, e sostenere la rete dei negozi di vicinato, gli unici a servire la montagna. Di fronte a questa crisi economica – conclude Nardini – servono incentivi straordinari per sostenere le imprese commerciali e per favorirne la nascita di nuove.


Riproduzione riservata © 2016 TRC