in:

I lavoratori del gruppo Iris ceramiche hanno detto sì all’accordo raggiunto in regione. E’ stato approvato dal ‘98% dei dipendenti.

Iris ceramica, i lavoratori dicono sì all’accordo. Ieri si sono svolte le assemblee fra i lavoratori in tutti gli stabilimenti modenesi del gruppo sull’accordo raggiunto in Regione sul piano industriale. Il 98% dei lavoratori si è espresso a favore dell’accordo che prevede il ritiro della messa in liquidazione del gruppo Iris e un piano industriale che scongiura i licenziamenti, mantenendo la produzione negli stabilimenti di Sassuolo, Fiorano e Viano. Il sindacato vigilerà sull’applicazione dell’accordo, soprattutto la parte che riguarda la formazione, l’organizzazione del lavoro e la corretta gestione della rotazione fra i dipendenti in cassa integrazione.


Riproduzione riservata © 2016 TRC