in:

Il consorzio Granterre incorpora Unigrana. Scelta accelerata anche dalla crisi del parmigiano reggiano.

Il Consorzio GranTerre, che conta nel settore lattiero caseario su 306 soci in rappresentanza di 1600 imprese agricole e concentra la sua attività in 5 centri zootecnici e 7 caseifici per un fatturato di 232,7 milioni di euro, annuncia l ‘avvenuta incorporazione della società Unigrana, altra grande impresa storica del settore con 175 milioni di fatturato. Con questa operazione – che mira a presidiare tutta la filiera del parmigiano-reggiano, passando per una semplificazione societaria che accresca la competitività dell’impresa – GranTerre si conferma sempre più leader di quel comparto lattiero-caseario che tanta parte ha nell’economia modenese e nelle vicine province. Le recenti difficoltà di mercato registrate dal parmigiano-reggiano hanno probabilmente accelerato l’incorporazione in GranTerre di Unigrana decise ad affrontare la struttura di un mercato sempre più difficile con strategie ancora più forti ed incisive.


Riproduzione riservata © 2016 TRC