in:

L’inflazione in città è cresciuta dello 0,2% nell’ultimo mese. Il Tasso tendenziale annuo resta al 3,3%. Aumentano i costi di casa, acqua ed energia.

Rimane fermo al 3.3% il tasso tendenziale annuo dell’inflazione a Modena. Rispetto al mese di marzo, che aveva registrato un importante incremento dei prezzi, l’aumento negli ultimi 30 giorni è stato dello 0,2%. Il dato è stato diffuso dal Servizio di statistica del Comune di Modena. Gli aumenti più significativi, nel mese, riguardano i capitoli abitazione, acqua ed energia, ma anche alimentari e bevande. Se si considera, poi, tutto l’ultimo anno i dati confermano che gli incrementi maggiori hanno riguardato oltre alle spese per la casa, quelle per i trasporti e quelle per gli alimenti, settori, quindi, fondamentali nella quotidianità delle famiglie modenesi.


Riproduzione riservata © 2016 TRC