in:

È una troupe bolognese, la Banana Films, la vincitrice della 12^ edizione del Nonantola Film Festival

È una troupe bolognese, la Banana Films, la vincitrice della 12^ edizione del Nonantola Film Festival, con Noi. La rassegna, che alterna proiezioni e incontri e che ha nella gara 4 giorni corti il suo cuore pulsante, ha vissuto il suo momento clou nella finalissima del cinema teatro Troisi, alla quale hanno avuto accesso 22 cortometraggi sui 56 partecipanti. I corti finalisti sono stati proiettati in diretta streaming anche al Vox. La Banana Films ha convinto la giuria, presieduta dall’attrice Stefania Delia Carnevali, per come hanno saputo sviluppare una storia in modo non lineare su un genere, estratto a sorte per ogni troupe a inizio gara, sempre ostico, quello erotico, con un grande lavoro fatto sulla forza delle immagini.
Altri premiati sono stati due corti che si sono cimentati col genere muto: la troupe Duck Chicken, con Rock n Roll, vincitore del premio assegnato dalle troupe finaliste, e Macine da presa col corto Un bagno di libertà, che ha vinto il Premio del pubblico.
Al festival ha collaborato, tra i numerosi sponsor, anche Coop Alleanza 3.0. Tra i media partner TRC.


Riproduzione riservata © 2018 TRC